E’ un pò che non scrivo… e volevo ricominciare, ho perso pure il conto di quante volte ho ricominciato a scrivere questo blog, con un post sul cucinare.

Vivo da solo da non molto tempo, quasi sei mesi…  ma non è di questo che voglio scrivere, oggi voglio scrivere del cucinare da solo.

Per me è una delle cose più difficili da fare, anche dello stirare; la voglia di cucinare mi viene solo se ho qualcuno a cena o a pranzo con me… ma da qualche giorno riesco a pensare che è bene cucinare anche per me.

E così è cominciato martedì con salsiccia, patate del mio paese di montagna e cipolle di Tropea, sono rimasto soddisfatto così oggi ho replicato, per cena pasta Mafalda con sugo di salsiccia bianco e secondo tacchino con salsa di soja e insalata di contorno.

Un altro successo… certo ero da solo, ma vi assicuro che mi ha soddisfatto davvero.. chissà che non inizi a scrivere un libro di cucina, tanto lo fanno in tanti di questi tempi…
Ah dimenticavo che ho anche il budino al gianduia nel frigo e per domani mi sono preparato una frittata con zucchine e cipollotti da portare al lavoro… sto superando me stesso…

Cucinare è un pò prendersi cura dell’altro, di solito si cucina per conquistare qualcuno o semplicemente per dimostrare il proprio affetto, bè forse è giunto il momento di prendermi cura di me stesso, di vedere l’altro in me stesso o viceversa.. non lo so, so che mi piace quando cucino e le cose vengono bene; è una soddisfazione, forse piccola.. ma mi piace potermi divertire dietro i fornelli, per gli altri e per me stesso..

Tutto qua… buon appetito a tutti.. e al prossimo post 😉

A breve per le mie ricette…

Annunci