– cosa?! –
nulla.
– cosa hai detto?!? –
nulla.
solo le tue labbra perfette che si muovono al buio.
rido.
tu mi guardi, pieghi la testa da un lato.
parli ancora.
provo a decifrare i labiali, ma la luce va e viene.
– non capisco! – ti urlo io ridendo.
ti imbronci e mi fai la faccia seria.
ti indico le orecchie e poi faccio cenno che no, non ti sento.
mi guardi ancora più imbronciata, ti sporgi verso di me.
mi prendi per il collo del maglione, mi tiri a te.
mi guardi coi tuoi occhi meravigliosi.
mi guardi a fondo.
– t i a m o – scandisci le lettere una per una.
mi baci e sono felice.

Annunci