Tag

, , ,

ogni coltello che compro richiede un tributo di sangue.

ci deve essere scritto nelle istruzioni del coltello. ma chi le legge le istruzioni?
credo sia per una sorta di conoscenza: il coltello assaggia il tuo sangue e sa che poi non dovrà più assaggiarlo, che non deve confonderlo con quello degli altri cibi.

e se poi scopre che gli piace?

un taglio va bene. ma non esageriamo; che non diventi un’abitudine.

che poi è un taglietto da niente, nella maggior parte delle volte. giusto per farti assaggiare la lama perfetta, nuova e affilata.

è che mi piacciono i coltelli. sono creature affascinanti…

no, non vi preoccupate, non sono un serial killer.

Annunci