Tag

, , , , , , ,

sono due notti che mi rigiro nel letto come un involtino.
non primavera, anche se la stagione è quella.
così è da quasi un’ora che sto qua, prima sul fianco destro, poi il sinistro e poi a pancia in giù.
niente.
non c’è verso di prendere sonno.
e gli occhi si chiudono. giuro.
qualcuno potrebbe dire che sono i malspesi o forse i caffè o in generale i pensieri che girano nella mia testa giusto prima di addormentarmi.

che è il momento in cui tutto è silenzio intorno a me.
provo a rilassare i muscoli del viso e del corpo, respirare più a fondo.
e la cosa bella è che sbadiglio, un sacco, ma non è la digestione il problema.

ora mi impegno, sono le 00 e 45.
domani mi aspetta una lunga giornata di lavoro.
buonanotte..

Annunci