Tag

, , , , , , ,

Il tuo rapporto con il sole non è mai stato particolarmente idilliaco, lo sopporti: lui sorge, sale in alto, illumina e scalda le cose e poi tramonta.
Diciamo che alba e tramonto sono le tue parti preferite.

Che poi non è che non andiamo al mare eh, ci si va, tu ti ricopri di crema e rimani sotto l’ombrellone al riparo dai feroci raggi solari e io mi abbronzo per tutti e due.

Eppure ci sono momenti in cui ti lasci avvolgere dalla luce dorata della sera e in quei momenti perdo la testa.
La tua pelle si colora d’oro, gli occhi cambiano colore, cangiano come pietre lucenti e io rimango a guardarti come estasiato.
– che c’è? – mi chiedi con quel sorriso a cui non posso dire di no.
– niente – rispondo sorridendo pure io.
– davvero niente? –
Socchiudi gli occhi e la luce aumenta a dismisura.
Mi avvicino piano piano e ti bacio il collo profumato.
– hei… –
Non mi fermo e ti bacio sotto il mento e passo all’altra parte del collo, poi il viso, tutto quanto.
– hei… – fai ancora tu con meno enfasi e dischiudi le labbra.
Ti bacio le labbra morbide e sexy.
Ti mordi il labbro inferiore.
Mi fermo a guardarti, il sole è dappertutto.
– che c’è amore? –
– sai di sole – rispondo.
– di sole? – aggrotti la fronte e mi guardi strano – e che sapore ha? –
– aspetta… –
Ti bacio ancora.
E ancora una volta.
– quindi? –
– è un misto tra dolce e salato, il dolce delle tue labbra e il salato del caldo di oggi –
– sono sudata… – ti schernisci tu.
Ti sorrido.
– a me piace – affermo con sicurezza.
– ah sì? –
Mamma mia quanto sei bella quando il sole ti riempie di luce.
– mi piace sapere di sole, sai? –
– bene – rispondo baciandoti ancora.

Annunci