Tag

, , , , , , , , , , , ,

Non ricordo a che punto ho iniziato a sentire le farfalle nello stomaco.
Già, proprio quelle che si sentono quando si è innamorati.
Forse dopo la notte che sei capitata a casa mia bagnata fradicia o forse dopo un aperitivo su di una terrazza in cui il sole ti donava un colore meraviglioso.
Sì, forse lì ero già innamorato di te.

– a cosa stai pensando? – mi chiedi mentre versi il vino nel mio bicchiere.
– alle farfalle – rispondo facendo segno che la quantità è giusta.
– uhm ancora alle farfalle? –

Ti guardo e tu stai sorridendo con quel tuo sguardo intenso che mi passa da parte a parte, ancora.

– certo, è sempre pieno di farfalle qua dentro – rispondo battendo le mani sulla pancia.
Tu allunghi il collo e sorridi.
– saranno i fagioli – dici ridendo.
E io rido con te.
Sono innamorato di te anche per questo.

– te ne accorgerai stanotte se sono o meno i fagioli – dico io – e terrai le dita incrociate che lo siano… –
Ora sono io a ridere.
– che scemo che sei –
– mi ami anche per quello – rispondo ammiccando.
– assolutamente –

Brindiamo alle nostre farfalle, quelle che non ci lasciano nemmeno adesso dopo 15 anni di storia.

– quindi come stanno le tue farfalle? – mi domandi giocando con lo stelo del bicchiere.
– sono ancora presenti come il primo giorno nel quale mi sono accorto di essere innamorato di te –
– davvero? – sollevi lo sguardo e lo piani nei miei.
– davvero –

Sorridi e arrossisci e metti una mano davanti alla bocca.
– ehi – dico io – così non vale –
– cosa non vale? –
– così mi innamora ancora di più! –
– ah sì? è possibile innamorarsi ancora di più? –
– certamente amore mio! per te non è così? –

Ti fai seria.
Conosco quello sguardo.
Ti mordi un labbro.

– mi innamoro ogni volta che incontro i tuoi occhi che mi guardano come stai facendo adesso –
– e come ti guardano i miei occhi? –
– come un ragazzo di 16 anni che si innamora ogni volta come se fosse la prima volta… –
– oh – mi sorprendi.
– è vero, sei un ragazzo di 16 anni che si innamora ogni volta di me –
– hai ragione amore mio –
– è quello che succede dentro di me ogni volta che incontro quegli occhi e quello sguardo così intenso, che mi sento in imbarazzo perchè penso che tutti possano vedere quanto mi sciolgo… –
– ed è un male? –
– no, niente è male con te amore mio… –

Brindiamo ancora una volta e poi ci alziamo da tavola.
I tuoi baci da delicati si fanno sempre più intensi e le scale che portano al piano di sopra le facciamo a tappe.